Certificazioni CVS (Certified Vision System)

Perchè certificare un sistema di visione ?

La certificazione di sistemi di visione artificiale ha come scopo principale la validazione dell'affidabilità di un sistema di visione.
Un sistema di visione di cui risulta sconosciuto il grado di affidabilità può produrre danni ingenti.

Il primo servizio di certificazione e calibrazione di sistemi di visione.

Questo servizio è nato dalla necessità di trovare un metodo per valutare oggettivamente l'affidabilità di un sistema di visione. Nel corso degli anni abbiamo messo a punto un sistema capace di valutare e migliorare le caratteristiche di qualunque sistema o sensore di visione. Grazie a questa certificazione ed alle relative calibrazioni, i nostri clienti hanno risparmiato riducendo i danni, hanno migliorato in immagine ed hanno acquisito nuovi clienti.

- Le certificazioni e i servizi Arelab CVS.

1) SCREENING RELIABILITY: vengono analizzati una serie di punti base comuni a tutti i sistemi di visione. Tramite un criterio oggettivo viene redatta una certificazione con un rating su diversi aspetti riguardanti l'affidabilità. Lo "screening reliability" è un metodo semplice ed economico per avere una prima valutazione dell'affidabilità di qualunque sistema o sensore di visione. La divisione tra punteggio potenziale e punteggio reale permette di evidenziare in modo semplice ed immediato le potenzialità del sistema esaminato. Nell'immagine sottostante la classificazione del miglior sistema di visione in PPM fin'ora esaminato.

CVS PPM screening reliability

2) CLASSIFICAZIONE E PROCEDURE PER IL TEST PERIODICO (PTP): vengono redatte le specifiche del sistema e le variabilità a cui e sottoposto; vengono inoltre effettuati una serie di test per valutarne l'effettiva affidabilità. Come ultimo passo si evidenziano le criticità del sistema ed i punti di miglioramento e si crea una procedura di calibrazione ed una per il test periodico.

3) CALIBRAZIONE: una volta definita la procedura di calibrazione, i tecnici Arelab possono eseguire le calibrazioni periodiche garantendo così l'affidabilità delle prestazioni del sistema di visione nel tempo.

4) RECURSIVE ANALYSIS: si tratta di una procedura che permette di rilevare gli indici di affidabilità di un sistema di visione. Vengono infatti determinati i Falsi Positivi (FP, pezzi scarti che vengono visti come buoni) i Falsi Negativi (FN, falsi scarti) e l'indice di indeterminazione del sistema (pezzi che possono essere visti sia come buoni sia come scarti).

 

- I vantaggi delle certificazioni CVS in 6 punti.

1) L'uso dei sistemi di visione per il controllo della qualità porta sicuramente a dei vantaggi, ma la conseguente riduzione del controllo umano porta ad incrementare l'entità del danno dovuto da un eventuale malfunzionamento del sistema di visione. La calibrazione periodica riduce l'entità dei danni dovuti a malfunzionamento e migliora la funzionalità dei sistemi di visione.

2) Molti sistemi di visione vengono utilizzati senza aver conoscenza dei loro limiti e dei punti deboli, riducendo in modo sensibile i vantaggi di questi sistemi. Lo SCREENING RELIABILITY, la CLASSIFICAZIONE e la RECURSIVE ANALYSIS sono utili per conoscere i limiti dei sistemi di visione e conoscere il fattore di rischio.

3) Qualunque sistema o sensore di visione che abbia dei requisiti minimi di funzionalità può essere certificato e calibrato.

4) Il voto è calcolato in modo oggettivo. I fattori derivano dai risultati di una serie di domande con risposta univoca. Le valutazioni delle certificazioni CVS sono oggettive, uniche, universali, e non suscettibili a variazioni dovute all'interpretazione.

5) La consulenza di queste certificazioni porta alla riduzione dei costi della mancata qualità.

6) Allegare alla scheda dei propri prodotti i risultati delle certificazioni dimostrano l'elevato livello di attenzione alla qualità dell'azienda, portando vantaggi effettivi e di immagine.

RATING

- CLASSE A-B : sistema di visione ad alta affidabilità certificato per applicazioni con coefficiente d'errore nell'ordine di PPM (Parti Per Milione) 
- CLASSE C : sistema di visione ad alta affidabilità certificato
- CLASSE D : sistema di visione con affidabilità certificata
- CLASSE E : sistema di visione a bassa affidabilità
- CLASSE F : sistema di visione con indice di affidabilità non misurabile

 

RATING E PPM

Indagini statistiche effettuate sui sistemi di visione certificati hanno evidenziato un stretto collegamento tra l'affidabilità reale misurata del sistema di visione e il rating dalla certificazione CVS screening reliability, come si nota nel grafico sottostante.